aep_logo.jpg (19317 byte)

Associazione Europea di Psicoanalisi

   ADESIONE

   TESSERAMENTO 2017  

 

Possono aderire alla Associazione Europea di Psicoanalisi:

 

A. analisti o studiosi:

B. studenti universitari di psicologia, filosofia, medicina o altre facoltà  e indirizzi;

C. insegnanti o altri professionisti interessati alla psicoanalisi e alle discipline connesse

 

 

La quota annuale di adesione corrisponde alle seguenti categorie:

  1. analisti in attività, in supervisione e in formazione, o studiosi della disciplina = euro 50,00;

  2. studenti e altri interessati alla disciplina = almeno euro 10,00;

  3. insegnanti e altri professionisti = almeno euro 10,00.

Tutti i soci delle varie categorie sono invitati alle assemblee generali e a tutte le iniziative dell'AEP, hanno diritto al voto e sono eleggibili alle cariche sociali.

 

Tutti i soci delle categorie B e C hanno diritto a frequentare gratuitamente, come uditori, due moduli a loro scelta della Scuola di Formazione in Psicoanalisi (spese di viaggio e soggiorno escluse).

 

Le modalità di versamento della quota di adesione sono le seguenti:

Bonifico sul conto/carta di credito intestata al Presidente Angelo Conforti

presso UBI Banca / Banco di Brescia (filiale Casalmaggiore)

IBAN:

IT84 I035 0011 4000 0000 0016 328

 

N.B. La presente soluzione si è rivelata la meno onerosa rispetto all'apertura di un conto corrente, il cui costo è stato in passato di circa 36 euro l'anno. La carta di credito, dotata di codice IBAN, ricaricabile con un bonifico, costa soltanto 12 euro l'anno.

 

Il versamento deve essere eseguito entro il 29 Febbraio 2017.

Si ricorda che l'attestato di qualità ai soci analisti, ai sensi della Legge 14 Gennaio 2013 n. 4, valido per l'anno in corso, può essere rilasciato soltanto dopo la regolarizzazione dell'iscrizione.

Dopo tale termine si applica una sovrattassa di 5 euro (solo per i soci della categoria A).

Dopo il 31 Maggio 2017, in caso di quota non pagata, la qualità di socio si perde per morosità (art. 10 dello Statuto).